COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

 Una sezione dedicata a tutti gli approfondimenti

banner monteloop per sito Pronti a recensire? Scoprite come

L'azienda "SP Costruzioni e stampi" di Montelupo dona 300 mascherine. Saranno destinate alle associazioni di volontariato

Sono in gomma e possono essere igienizzate e riutilizzate

Un altro esempio di riconversione ai tempi del Coronavirus.

L'azienda montelupina SP Costruzioni e stampi stampa materie plastiche e lavora principalmente per i settori automotive, hobby, casalinghi, odontotecnici.

Uno dei titolari, Stefano Pascale racconta che stavano cercando mascherine per i propri dipendenti e non trovandole di adeguate sul mercato ne hanno realizzata e brevettata una.

Dopo aver risolto problematiche tecnico/economiche l'azienda ha ottenuto la certificazione CE e ha iniziato la produzione di questo particolare tipo di mascherine. Si tratta di prodotti più strutturati rispetto a quelle che sono in commercio e sono pensate per essere destinate ad attività lavorative e di servizio.

Le mascherine sono stampate in gomma con una pressa a iniezione e poi sono state dotate di filtro intercambiabile che può essere igienizzato o sostituito. Hanno la particolarità di adeguarsi alla sagoma facciale e quindi di essere più confortevoli. Hanno un potere filtrante del 99.6%, il filtro ha una durata di 8 ore e le mascherine vengono igienizzate semplicemente bollendole.

Ieri l'azienda montelupina ha scelto di sostenere la comunità donando 100 mascherine a ciascuna delle associazioni che è maggiormente impegnata sul fronte emergenza: Pubblica Assistenza, Misericordia e Racchetta.

«Ancora una volta il nostro tessuto imprenditoriale sta dimostrando due caratteristiche fondamentali: la capacità di innovazione e di reinventarsi e l'attenzione al territorio.

Due aspetti che non sono certo scontati. Mi sembra molto bello che ieri le mascherine siano state donate alle associazioni che operano in prima linea per affrontare l'emergenza sanitaria. Ogni giorno occorrono tantissime mascherine usa e getta. Quelle brevettate dalla SP hanno l'ulteriore vantaggio di avere un bassissimo impatto sull'ambiente. Possono essere utilizzate numerose volte, fino a quando la plastica non si allenta e igienizzate in modo semplice. A loro va il mio personale ringraziamento e credo di poter rappresentare anche il ringraziamento di tutta la comunità», afferma il sindaco Paolo Masetti.



Foto & video