COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

 Una sezione dedicata a tutti gli approfondimenti

banner monteloop per sito Pronti a recensire? Scoprite come

Montelupo: accesso al palazzo comunale esclusivamente su appuntamento e per motivi urgenti

Gli uffici rispondono per mail e per telefono al fine di agevolare le pratiche telematiche

Nei primi giorni della settimana il comune di Montelupo aveva provato a tenere aperto l’ufficio unico e prevedere l’accesso per gli altri uffici solo su appuntamento.

Da un monitoraggio effettuato risulta che hanno continuato a recarsi in comune numerosi cittadini, per motivi non urgenti, ma anche solo per fare domande o ritirare i sacchi di Alia.

Molte persone non hanno, purtroppo, capito che ci si può spostare solo per motivi di reale urgenza e che stiamo vivendo una emergenza sanitaria estremamente pericolosa.

Per questa ragione è stato deciso di limitare l’accesso al comune, anche all’ufficio unico solo su appuntamento e per motivi di comprovata urgenza.

Ovviamente il personale è a lavoro e sarà disponibile a rispondere ai cittadini sia per telefono che per mail.

È possibile contattare l’ufficio unico ai seguenti contatti:

Nei seguenti orari

Lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e prefestivi: 08:00 – 13:00
Martedì e giovedì: 08:00 - 18.00

Inoltre è possibile contattare telefonicamente e via mail anche gli altri uffici.

Vediamo nel dettaglio

«Rinnovo l’invito ai cittadini a rimanere a casa e a rispettare le norme indicate dal decreto.Venite in comune e in generale spostatevi solo per cose realmente urgenti. Molte pratiche possono essere svolte in via telematica. I certificati e anche i pareri tecnici vengono già inviati tramite posta certificata. Per telefono e per mail rispondiamo alle vostre domande e ai vostri dubbi. Ringrazio tutti per la collaborazione.
La vostra presenza in luoghi pubblici e privati senza una reale necessità, rischia di favorire la diffusione di un contagio che invece va bloccato. Collaborare è importante», afferma il sindaco Paolo Masetti.



Foto & video