COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

cover ottobreScopri gli eventi in programma a ottobre

banner sito informabenePer essere aggiornati su allerta meteo, eventi e notizie di servizio

Via Viaccia: l’incontro con i residenti è stato un’occasione di ascolto sul futuro della strada e sul presente in relazione ai lavori sulla FIPILI

Giovedì 10 ottobre il circolo di Ponterotto ha ospitato un incontro pubblico a cui hanno preso parte i residenti di via Viaccia, l’amministrazione comunale di Montelupo e il vicesindaco del comune di Empoli, Fabio Barsottini.

L’incontro era stato richiesto dai cittadini per discutere la situazione di Via Viaccia e le scelte adottate in merito alla viabilità.

La strada è posta sul confine fra due comuni e corre praticamente lungo la Firenze – Pisa – Livorno; ciò è all’origine di alcune problematiche.

Le più semplici da risolvere sono il continuo abbandono di rifiuti e l’asfalto dissestato.

Per quanto riguarda l’abbandono di rifiuti le due amministrazioni comunali presidiano la zona e avvertono in modo tempestivo Alia. L’auspicio è quello di individuare prima possibile i responsabili e di sanzionarli.

Sulla situazione della carreggiata già nel mese di luglio è intervenuto, anche se non in modo risolutivo, il comune di Montelupo sistemando le buche e i bordi della strada.

La questione più complessa fra quelle dibattute è stato l’intensificarsi del traffico a seguito dei lavori sulla Firenze – Pisa – Livorno. Situazione che sta creando problemi per la sicurezza e che ha spinto le due amministrazioni a cerare una soluzione, istituendo il senso unico da Montelupo verso Empoli.

Dopo un primo momento in cui gli automobilisti ignoravano il divieto di accesso posto poco dopo il circolo di Ponterotto e la polizia municipale ha elevato oltre 100 sanzioni in pochi giorni, ora la situazione sembra essere migliorata.

L’incontro di giovedì scorso è stato per entrambe le amministrazioni comunali un’occasione di ascolto delle problematiche dei residenti che mal hanno accettato il senso unico.

A seguito del quale i comuni di Empoli e Montelupo si sono impegnati a collaborare per definire futuri interventi e hanno preso l’impegno a rivedere il senso unico qualora il posizionamento dei cantieri sulla Firenze – Pisa – Livorno abbia ripercussioni minori sulla viabilità.



Foto & video