COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

cover montelupo informaIn distribuzione entro la prima settimana di settembre

mmabA settembre incontriamoci al MMAB: si parte il 5 e il 12 con due eventi tutti da scoprire

Decoro urbano: più attenzione grazie al coinvolgimento degli operai comunali

Mantenere il decoro del patrimonio e intervenire nel più breve tempo possibile sulle situazioni anche minime di degrado.

Numerose situazioni di degrado - basti pensare solamente ai muri imbrattati nel sottopasso ferroviario - sono il frutto di comportamenti scorretti da parte dei cittadini. Una zona vissuta e presidiata ha minori possibilità di essere oggetto di danneggiamenti.

Per questa ragione l’amministrazione comunale di Montelupo ha pensato a un progetto che prevede il coinvolgimento degli operai comunali: nel corso delle attività di manutenzione programmate si occuperanno anche di monitorare il territorio.

Ciò consentirà di individuare e far presenti ai cittadini eventuali comportamenti scorretti che vanno oltre i danneggiamenti e gli atti vandalici, ma che riguardano anche alberi e siepi che invadono marciapiedi e strade o cartelli affissi abusivamente.

Nel corso dei diversi interventi gli operai potranno inoltre ripristinare in tempi brevi le situazioni di degrado non rilevanti da un punto di vista economico, ma che se trascurate potrebbero diventare problematiche: ricollocare la segnaletica esistente; rimuovere quella abusiva, riposizionare o togliere cestini, panchine, dissuasori, arredi in genere, togliere rifiuti abbandonati.

«Trascurando l'ambiente urbano si trasmette implicitamente una brutta immagine della città - afferma l’assessore ai lavori pubblici, Lorenzo  Nesi - Se ognuno contribuisse al decoro attraverso segni di attenzione  alla propria casa, vivremo in un luogo davvero più bello e attrattivo.
Non sanzionando, ma segnalando in maniera amichevole ai cittadini i  comportamenti scorretti e invitando a porvi rimedio, speriamo si crei  un processo virtuoso di complicità con chi si occupa della cosa  pubblica. Gli operai del Comune, che ringrazio, saranno in questa  prima fase i nostri custodi della città, ma stiamo già pensando a  coinvolgere nella sperimentazione il volontariato civico e altri soggetti».

Gli operai potranno lasciare anche comunicazioni scritte a coloro che sono individuati essere i responsabili di azioni di degrado.

I cittadini non devono poi dimenticare che esiste un Regolamento di Polizia Urbana (disponibile sul sito del comune nella sezione “Regolamenti”) nel quale sono previste sanzioni importanti (anche fino a 500 euro) per chi danneggia il bene pubblico o mette in atto comportamenti che possono essere dannosi per altri cittadini.

I cittadini sono poi invitati a segnalare eventuali casi di degrado o di danneggiamento.

Le opportunità non mancano, è possibile:

  1.     compilare il modulo on line, sul sito www.comune.montelupo-fiorentino.fi.it/ voce “Segnalazioni e reclami” nel menu di destra;
  2.     telefonare all’Ufficio Unico del comune – numero verde 800 219 760.


Foto & video