COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

cover montelupo informaIn distribuzione entro la prima settimana di settembre

mmabA settembre incontriamoci al MMAB: si parte il 5 e il 12 con due eventi tutti da scoprire

Camaioni: entro le prime settimane di gennaio sarà attivo internet veloce

L’intervento, effettuato da Telecom, prevede la posa della fibra ottica e doveva terminare entro ottobre 2015. Il ritardo nella conclusione dei lavori è dovuto a problemi burocratici con ANAS, ora risolti

Banda larga a Camaioni: manca poco. Da anni la frazione montelupina attende “internet veloce”; a maggio 2015 sono iniziati i lavori di Telecom per la posa della fibra ottica.

L’intervento prevede la posa della fibra tramite tecnologia no-dig che permette di passare i cavi, senza dover effettuare scavi, ma portandoli in profondità con una sorta di “talpa elettronica” telecomandata. È prevista inoltre la sostituzione della centralina di Camaioni con una di nuova generazione, che consentirà l’effettivo utilizzo della banda larga. L’intervento è realizzato nell’ambito di un progetto promosso dalla Regione Toscana che riguarda l’intero territorio regionale.

I lavori dovevano essere terminati entro ottobre 2015; si è, però verificato un ritardo collegato alla necessità di avere permessi da ANAS per quanto riguarda interventi sulla Strada Statale 67.

Per quanto riguarda le strade comunali, i permessi sono già stati dati e i lavori sono già stati effettuati; lo stesso comune, assieme alla Regione Toscana, ha cercato di agevolare i passaggi burocratici con ANAS.

La situazione al momento è in via di risoluzione e Telecom ha comunicato tempi certi per la conclusione dell’intervento: i lavori saranno conclusi per fine dicembre e il servizio ADSL sarà vendibile ai cittadini e alle aziende interessate, intorno alla prima metà di gennaio.

«L’amministrazione comunale si è spesa su questa vicenda, sollecitando a più riprese ANAS, in stretta collaborazione con la Regione. Per noi è chiaramente un modo per rispondere agli impegni presi con i residenti della frazione e anche per sostenere le aziende di Camaioni. Lo stesso assessore regionale Vittorio Bugli ha parlato dell’importanza della fibra ottica per il rilancio del territorio in una sua recente visita a Montelupo», afferma l’assessore all’innovazione tecnologica, Andrea Salvadori.

«L’intervento di Camaioni – per il sindaco di Masetti – si inserisce in una più ampia politica nazionale di miglioramento delle infrastrutture a servizio delle tecnologie digitali. Fra le tante azioni che possono essere messe in campo dalle istituzioni per sostenere il tessuto economico e produttivo è di assoluta rilevanza una maggiore spinta all’innovazione tecnologica».



Foto & video