COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

connetiamo2SERVIZIO CIVILE A MONTELUPO: Scopri come diventare volontario. Domanda prorogata fino al 28 giugno

banner sitoScopri il programma

Approvato il regolamento per la concessione di patrocini e contributi

I contributi ordinari saranno concessi a seguito della pubblicazione di un bando e della conseguente presentazione di un progetto da parte delle associazioni.

Il Consiglio Comunale ha approvato il “Regolamento per la concessione di contributi, patrocinio e altri benefici”, un atto significativo per la città, che certamente avrà ripercussioni sul tessuto associativo. Un documento che giunge alla fine di un importante lavoro di contatto con le associazioni del volontariato che ha portato, fra l’altro, alla realizzazione dell’albo comunale delle associazioni.

Prima di arrivare alla stesura definitiva, il testo è stato presentato alle diverse associazioni, chiedendo loro eventuali osservazioni e perplessità: dopo un mese le segnalazioni arrivate sono state raccolte, valutate e integrate nella versione approvata ieri sera dal Consiglio Comunale.

Per quanto riguarda i benefici di carattere economico il regolamento cerca di bilanciare da un lato la necessità di favorire l'autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale e dall’altro la razionalizzazione dell’impiego delle risorse pubbliche; in un’ottica di chiarezza e trasparenza amministrativa.

Le associazioni con sede legale (operativa o legale) a Montelupo Fiorentino devono essere obbligatoriamente iscritte all’Albo per l’ammissione a contributi ordinari, patrocini e altri benefici economici.

 

Il regolamento definisce, inoltre, modalità e tempi per richiedere il patrocinio al fine di verificare la conformità delle diverse iniziative e la loro fattibilità in termini tecnici e organizzativi.

Infine è stata effettuata una ricognizione degli spazi comunali e delle attrezzature e il regolamento disciplina come le diverse associazioni possono farne richiesta e utilizzarli.

«Con l’approvazione del regolamento definiamo modalità, criteri e norme per la gestione delle relazioni con le associazioni del territorio, per la concessione di contributi economici, benefici di vario genere e patrocini. - afferma l’assessore all’associazionismo, Andrea Salvadori - Si tratta di un’operazione finalizzata a garantire una maggiore trasparenza, assicurando a tutti uguali opportunità. Non solo, la decisione di individuare criteri chiari per la concessione dei contributi ordinari su progetti specifici favorirà una migliore pianificazione sia per le associazioni che per la stessa amministrazione comunale. Il mondo associativo, in un momento storico come quello che stiamo attraversando, è un punto di riferimento per la collettività e le diverse realtà devono essere in condizione di operare in autonomia».

 



Foto & video